Ondata di caldo, super record in Francia: raggiunti i +45,8°C, la temperatura più alta nella storia del Paese

L'ondata di caldo africano ha prodotto un nuovo record storico per la Francia con i +45,8°C registrati a Gallargues-le-Montueux, preceduti da altre altissime temperature. Dati

MeteoWeb

Nuovo record spaziale prodotto da questa estrema ondata di caldo che da diversi giorni stringe in una morsa l’Europa centro-occidentale. In Francia, il termometro ha segnato +45,8°C, la temperatura più alta nella storia del Paese, a Gallargues-le-Montueux nel distretto del Gard, nel sud del Paese, secondo Météo France. Poco prima delle 15, a Villevielle, sempre nello stesso distretto, era stata registrata anche la temperatura di +45,1°C. Intorno alle 13:48, invece, Carpentras, nel distretto di Vaucluse, aveva registrato +44,3°C. Queste temperature estreme sono arrivate nel giorno in cui il Paese ha dichiarato una ”allerta rossa” per la prima volta in assoluto. Fino ad oggi, il giorno più caldo mai registrato in Francia era il 12 agosto 2003, quando la colonnina di mercurio si è fermata a +44°,1C durante la tristemente nota ondata di caldo di quell’anno.

AFP

Altrove nell’Esagono francese, i volontari hanno percorso le strade di Parigi per fornire acqua alle persone senza tetto nel tentativo di evitare vittime civili, le auto più vecchie sono state vietate dalle strade di 4 grandi città e circa 4.000 scuole sono rimaste chiuse. In alcuni edifici pubblici sono state aperte “stanze fresche”, nelle strade di Parigi sono state installate docce nebulizzate mentre parchi e piscine pubbliche rimangono aperte più a lungo.

4 persone sono morte per annegamento in incidenti attribuiti allo shock termico, ha dichiarato il Ministero francese della Solidarietà e della Sanità. Alcuni hanno accusato il governo di aver preso misure eccessive, ma il primo ministro Edouard Philippe ha difeso gli sforzi dopo le 15.000 vittime dell’ondata di caldo del 2003. “Questa ondata di caldo è eccezionale per la sua intensità e per la sua precocità. Sono state adottate delle misure per le persone più vulnerabili. Ma data l’intensità dell’ondata di caldo, è l’intera popolazione che deve stare attenta oggi”.

Anche Italia, Germania, Polonia e Repubblica Ceca hanno stabilito nuovi record di caldo in questo evento di portata storica sul continente.