Palosco, 17enne si tuffa nell’Oglio per recuperare un pallone ma affonda e scompare

Tragedia a Palosco, tra Bergamo e Brescia: un 17enne s'è tuffato nel fiume Oglio per recuperare un pallone ma non è più emerso

MeteoWeb

Si e’ tuffato nelle acque del fiume Oglio per recuperare la palla con la quale stava giocando con alcuni amici sulla riva, ma e’ scomparso tra le acque e non e’ piu’ riemerso. E’ accaduto attorno alle 14 di oggi a Palosco a un diciassettenne di origine senegalese ma residente a Cenate, nella Bergamasca: sul posto sono giunti i mezzi dei sommozzatori, che stanno cercando il ragazzo sott’acqua. Presenti anche vigili del fuoco e carabinieri. A dare l’allarme, gli amici.