Piogge e caldo in Brasile: i morti per dengue sono aumentati del 163%

Brasile: i decessi per febbre dengue negli ultimi 6 mesi sono aumentati del 163% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno

MeteoWeb

Il Ministero della Salute del Brasile ha reso noto che i decessi per febbre dengue negli ultimi 6 mesi sono aumentati del 163% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno: le autorità hanno precisato che tra i fattori che hanno contribuito figurano anche piogge intense e temperature più alte, specificando che, dal 30 dicembre all’8 giugno, 366 persone sono morte a causa della malattia trasmessa dalle zanzare.
I probabili casi sarebbero invece oltre un milione, con un aumento del 561% rispetto ai primi sei mesi del 2018.