Straordinaria scoperta a Betlemme: trovata una nuova fonte battesimale bizantina nascosta in quella esistente

Per una migliore e più precisa datazione del reperto stanno arrivando a Betlemme diversi esperti italiani

MeteoWeb

Una nuova fonte battesimale, di probabile origine bizantina e poi traslata in epoca crociata, è stata rinvenuta durante i lavori di restauro della Chiesa della Natività a Betlemme, in Cisgiordania. Ad annunciare la scoperta è stato Ziad al-Bandak, capo del Comitato presidenziale palestinese. Per una migliore e più precisa datazione del reperto stanno arrivando sul luogo diversi esperti italiani. “Durante i lavori di recupero nella parte sud della Chiesa è stata trovata – ha spiegato Bandak – un’altra fonte battesimale circolare nascosta in quella esistente ottagonale che è fatta di pietra simile a quelle delle colonne“.