Uganda, frana colpisce il distretto di Bududa: 6 vittime confermate e numerosi dispersi

La frana è stata causata dalle forti piogge che hanno colpito il distretto orientale di Bududa in Uganda: attualmente confermati 6 morti ed innumerevoli dispersi

MeteoWeb

In Uganda Almeno 6 persone sono morte e 10 sono rimaste ferite dopo che forti piogge hanno causato una frana nel distretto orientale di Bududa. Lo ha riferito ai media locali il governatore del distretto, Wilson Watila, per il quale è probabile che il bilancio delle vittime aumenti. A lanciare l’allarme era stata la Croce Rossa secondo la quale dalle prime informazioni circa 150 case erano state distrutte, e ci sarebbero stati morti e dispersi.

Gli smottamenti del terreno sono stati provocati dalle forti piogge che hanno colpito negli ultimi tre giorni la zona di Butebulo e Bunamwamba, nella contea di Buwali, provocando lo sfollamento di centinaia di persone, che al momento hanno trovato rifugio in chiese, moschee o altri edifici. Numerose persone risultano ancora disperse, mentre i soccorsi lavorano per assistere le persone che sono rimaste ferite nella frana.

Il distretto di Bududa, ai piedi del Monte Elgon, al confine tra Uganda e Kenya, è una zona ad alto rischio per le frane: qui oltre 300 persone sono morte in una frana nel 2010, mentre lo scorso anno uno smottamento del terreno ha provocato 40 morti. Secondo le autorità, oltre 100 mila persone necessitano urgentemente di soccorsi e di essere trasferite in luogo sicuro.