Vaccini, pediatri: “Sorprendente e inaccettabile il convegno no-vax alla Camera”

"AVerona una bambina rischia di morire a causa del tetano perché non vaccinata, in quanto figlia di genitori no-vax"

MeteoWeb

E’ sorprendente e inaccettabile che, mentre a Verona una bambina rischia di morire a causa del tetano perché non vaccinata, in quanto figlia di genitori no-vax, la Camera dei deputati conceda la propria sala Stampa al Corvelva per un convegno (in programma domani), organizzato da chi in passato ha diffuso informazioni allarmistiche sui vaccini“: lo spiega in una nota Alberto Villani, presidente della Società italiana di pediatria, associandosi agli appelli lanciati dai firmatari del Patto trasversale per la scienza e dalla Fnomceo, “affinché non si ripropongano più episodi del genere”. “E’ inverosimile– conclude villani – che le sedi istituzionali (peraltro per la seconda volta in pochi mesi) siano utilizzate per dare spazio a movimenti che hanno una precisa responsabilità etica e morale per le gravissime condizioni in cui versa la bambina“.