Arrivano le “Notti dei Giganti”, spettacolo nel cielo di Luglio: Giove e Saturno visibili a occhio nudo

Giove e Saturno visibili a occhio nudo nel cielo di Luglio: ecco quando ammirarli e dove si troveranno

MeteoWeb

Appuntamento il 12 e 13 luglio per le “Notti dei giganti“, l’iniziativa dell’Unione Astrofili Italiani (UAI) per l’osservazione dei giganti gassosi del Sistema Solare, Giove e Saturno.
Nel corso delle due serate sarà possibile approfondire la conoscenza di Giove e Saturno, e la storia della loro esplorazione con sonde che ci hanno regalato immagini mozzafiato,” spiegano gli esperti UAI. I due pianeti “daranno spettacolo con Saturno in prossimità dell’opposizione, cioè in una posizione opposta a quella del Sole e Giove in congiunzione con la Luna, nella costellazione dell’Ofiuco. Luna e Giove, in particolare, saranno preceduti dalla stella Antares nello Scorpione e seguiti da Saturno nel Sagittario. Un’opportunità da non perdere per osservare con il telescopio gli splendidi anelli che circondano Saturno“.
La notte del 9 luglio Saturno si è trovato alla minima distanza dalla Terra, 1 miliardo e 351 milioni di km, e al massimo della luminosità. “Saturno sorgerà al tramonto del Sole, e resterà visibile tutta la notte. A inizio serata si potrà cercare il pianeta sull’orizzonte orientale, tra le stelle della costellazione del Sagittario. Poi nelle ore centrali della notte Saturno tenderà a spostarsi verso Sud. Giove, invece culminerà a Sud nel corso delle prime ore della notte. Per poi spostarsi lentamente nello Scorpione – conclude l’Uai – affiancato dalla rossa stella Antares“.