Bimba di un anno azzannata dal cane di famiglia: l’animale l’ha afferrata dietro al collo

La piccola ha riportato una ferita lacero contusa per la quale è stata sottoposta ad operazione chirurgica

MeteoWeb

Una bambina di un anno è stata azzannata da un cane che le ha sferrato un morso proprio dietro al collo. La piccola è rimasta ferita. L’episodio è accaduto nei giorni scorsi a Lido dei Pini, ad Anzio sul litorale romano. La bimba è stata soccorsa dal 118 e trasportata all’ospedale in codice rosso, si indaga sulla dinamica dei fatti. La ferita lacero contusa riportata dalla piccola ha richiesto un delicato intervento di ricostruzione all’ospedale Bambino Gesù. La famiglia, che vive in Toscana, aveva preso in affitto per le vacanze una villetta con giardino a Lido dei Pini.

Venerdì sera, intorno alle 22, la bambina era in giardino insieme ai familiari e stava giocando quando il cane, in  genere tranquillo, l’ha aggredita senza un’apparente motivazione. I genitori sono riusciti a sottrarla alla presa dell’animale e sono corsi al pronto soccorso degli Ospedali Riuniti Anzio Nettuno. I medici le hanno prestato le prime cure e poi hanno deciso il trasferimento all’ospedale romano. Immediato l’intervento per suturare la ferita in maniera tale che la cicatrice si possa trattare anche in futuro. I veterinari dell’Asl hanno constatato che l’animale è vaccinato e dotato di microchip.