Incendi in Sardegna: distrutti 800 ettari di macchia mediterranea

In Ogliastra (Sardegna) sono già 800 gli ettari di macchia mediterranea distrutti dal fuoco: è il primo bilancio dell'incendio divampato ieri

L’emergenza non è ancora finita a Tortolì, in Ogliastra, mentre sono già 800 gli ettari di macchia mediterranea distrutti dal fuoco: è il primo bilancio dell’incendio divampato nel primo pomeriggio di ieri vicino al lido di Orrì, proseguito verso sud a Foxi Lioni e durato per tutta la notte.
Cinque squadre dei Vigili del fuoco hanno lavorato per tutta la notte per tentare di contenere le fiamme che si spingevano verso Bari Sardo e da questa mattina sono ripresi i voli di Canadair ed elicotteri della flotta regionale, che vengono coordinati dal Posto di Comando Avanzato Interforze allestito a Tortolì e dall’Unità di crisi della prefettura di Nuoro che ha organizzato le operazioni con i Vigili del Fuoco e il Corpo Forestale Regionale.
La Prefettura aveva ordinato evacuazione per due camping e per decine di villette e case coloniche vicino al mare.