Incendio in deposito di rifiuti speciali a Settimo Milanese: alta colonna di fumo

Incendio in un deposito di rifiuti speciali a Settimo Milanese, alle porte di Milano. Sul posto decine di Vigili del fuoco, 118, polizia e carabinieri

Un vasto incendio sta interessando, dalle prime luci dell’alba, un deposito di rifiuti speciali a Settimo Milanese, alle porte di Milano. Sul posto decine di Vigili del fuoco, 118, polizia e carabinieri.
Si tratta di un deposito in via Sabin, con un capannone di circa 1400 metri quadrati. Un’alta colonna di fumo si leva dall’edificio.

Le fiamme non avrebbero intaccato la parte più delicata dei materiali pericolosi e speciali, cioè polveri derivate dal “processamento di scarti industriali”, che si trovano in un’ala dell’edificio non interessata dal rogo.
Sul posto, per i rilievi, è presente l’Arpa, mentre il Nucleo Nbcr dei Vigili del fuoco di Milano, che ha proceduto ai primi monitoraggi, non avrebbe rilevato situazioni di grave e immediata emergenza.

L’incendio segue alla lunga serie di roghi in depositi di rifiuti che hanno colpito Milano e l’hinterland negli ultimi mesi: l’episodio più rilevante nell’ottobre scorso in via Chiasserini, zona Bovisa, quando la città fu invasa per giorni dall’odore acre dei rifiuti bruciati.