l’Iran aumenta il livello di arricchimento dell’uranio

I livelli di arricchimento dell'uranio saranno progressivamente aumentati tra il 5 e il 20%

MeteoWeb

L’Iran alzerà il livello dell’arricchimento dell’uranio al di sopra del 3,67% stabilito dall’accordo sul nucleare del 2015. Lo ha confermato il portavoce del governo, Ali Rabiei.
Behrouz Kamalvandi, portavoce dell’Organizzazione dell’energia atomica nazionale, nel corso di una conferenza stampa ha affermato che i livelli di arricchimento saranno progressivamente aumentati tra il 5 e il 20%. Per il viceministro degli Esteri, Abbas Araghchi, lo step ribadito oggi da Teheran è considerato pienamente legittimo: l’Iran, ha detto, ha atteso inutilmente una soluzione diplomatica per un anno.
Lo scorso anno il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha annunciato l’uscita dall’accordo sul nucleare sottoscritto nel 2015 anche da Gran Bretagna, Francia, Cina, Russia e Germania oltre che dall’Iran.
L’Aiea, l’agenzia internazionale per l’energia atomica, si riunirà mercoledì per un meeting d’emergenza, su richiesta degli Stati Uniti, dopo il passo annunciato da Teheran.