Maltempo Friuli Venezia Giulia, dalla Regione oltre 741 mila euro per i danni di fine ottobre 2018 in val Tramontina

Nell'area della val Tramontina, in provincia di Pordenone, sono richiesti interventi per oltre 741.000 euro per il ripristino dei danni causati dal maltempo di fine ottobre 2018

Nell’area della val Tramontina, in provincia di Pordenone, sono richiesti interventi per oltre 741.000 euro per il ripristino dei danni causati dal maltempo di fine ottobre 2018. Lo fa sapere in una nota il vicegovernatore con delega alla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, intervenendo sui fondi per gli interventi di ristoro dei danni destinata dalla Regione. Il vicepresidente, che oggi ha inaugurato la posa della prima pietra del nuovo ponte a Ovaro (Udine), simbolo del maltempo dello scorso autunno, fa il punto sugli interventi previsti nel vasto territorio dei comuni di Tramonti di Sopra e Tramonti di Sotto. Due, riguardanti il ripristino della strada per la frazione di Posplata, sono già stati avviati per un importo di 60.000 euro. Le altre opere previste sono il disgaggio di pareti rocciose e ripristino della strada provinciale 57 per Campone; sistemazione del versante franato sulla strada per borgo Titol; sistemazione della strada nell’abitato di Sottomaleon; opere di regimentazione idraulica sul fiume Meduna nelle localita’ Soravilla e Selvae, e di difesa spondale in via Pradis; posa di paramassi a difesa del borgo di Selva; lavori di sistemazione in campeggio Valtramontina e opere di sostegno lungo la strada comunale della “Clevata”.