“Passeggeri scaraventati contro il soffitto, gridavano tutti”: forte turbolenza, aereo costretto ad atterraggio d’emergenza alle Hawaii

A causa di una forte turbolenza, un aereo è stato costretto ad effettuare un atterraggio d'emergenza alle Hawaii: almeno 35 passeggeri sono rimasti feriti

MeteoWeb

A causa di una forte turbolenza durante un volo tra Canada e Australia, almeno 35 passeggeri sono rimasti feriti, e il velivolo è stato costretto ad effettuare un atterraggio d’emergenza alle Hawaii.
Il volo della Air Canada, con 284 persone a bordo, era partito da Vancouver ed era diretto a Sydney e circa due ore dopo avere oltrepassato le Hawaii è stato colpito dalla turbolenza. Il pilota ha quindi invertito la rotta per atterrare all’Aeroporto internazionale di Honolulu.
Molti passeggeri sono stati scaraventati contro il soffitto. Gridavano tutti,” ha raccontato all’emittente KHNL/KGMB Michael Bailey, che si trovava a bordo.