Russia: aereo evacuato per fumo a bordo, 2 feriti

La presenza di fumo e un odore insolito in cabina hanno convinto il comandante a fare scendere dal velivolo i 173 passeggeri a bordo

A Mosca 2 persone sono state ricoverate in ospedale in seguito all’evacuazione di un volo di linea causato dalla presenza di fumo a bordo: lo hanno reso noto fonti della compagnia aera russa Nordwind Airlines.
Il Boeing 737 si trovava all’aeroporto di Sheremetyevo, in attesa di decollo, quando la presenza di fumo e un odore insolito in cabina hanno convinto il comandante a fare scendere dal velivolo i 173 passeggeri a bordo (tra cui 11 bambini), utilizzando gli scivoli di emergenza. In seguito, e dopo controlli, non si sono registrati incendi.