Sardegna, alto rischio di incendi domani: allerta arancione della Protezione Civile

Dopo il super caldo di questi giorni con picchi di +42°C, il rischio di incendi è molto alto in tutta la regione: allerta arancione e gialla per l'isola da parte della Protezione Civile

Mezza Sardegna ad alto rischio di incendi per tutta la giornata di domani, mercoledì 10 luglio. La Protezione civile regionale ha emesso un avviso con codice arancione (attenzione rinforzata) nel Sulcis, tutto il Campidano, da Oristano a Cagliari, e sulla fascia costiera della Gallura e del Nuorese. Nel resto dell’Isola il codice è giallo (pericolosità media). Dopo la bolla africana di questi ultimi giorni, con picchi di +42°C in alcune zone della regione, si teme ora che l’ingresso del maestrale possa alimentare nuovi incendi o riaccendere quelli in corso di bonifica. Da qui il bollettino di allerta della Protezione civile: “Le condizioni sono tali che ad innesco avvenuto l’evento, se non tempestivamente affrontato, può raggiungere dimensioni da renderlo difficilmente contrastabile con le forze ordinarie, ancorché rinforzate, potendosi rendere necessario il concorso della flotta statale”.