Scossa di terremoto magnitudo 5.8 nelle Filippine: 25 feriti

Un terremoto ha terrorizzato gli abitanti del sud delle Filippine: il sisma si è verificato a 5 km est-sudest da Cantilan, ad una profondità di 11,8 km

Un terremoto magnitudo 5.8 ha terrorizzato gli abitanti del sud delle Filippine: il sisma si è verificato ieri alle 20:42 UTC a 5 km est-sudest da Cantilan, ad una profondità di 11,8 km, secondo quanto riportato dall’Istituto geofisico statunitense USGS.
L’evento ha colpito la costa nord-est dell’isola di Mindanao ed è stato seguito da altre 7 repliche di minore intensità. Venticinque persone sono rimaste ferite e alcune chiese e altri edifici sono stati danneggiati.