Stromboli: gli incendi divampano, tornano i Canadair

I Canadair hanno fatto ritorno su Stromboli per spegnere i focolai di sterpaglie e vegetazione ancora attivi

MeteoWeb

Due canadair hanno fatto ritorno su Stromboli per spegnere i focolai di sterpaglie e vegetazione ancora attivi: sono tornati in azione dopo una ripresa delle fiamme alimentate dal maestrale.

Nel frattempo volontari, armati di scope e palette, stanno ripulendo dalla cenere le strade di Ginostra, la frazione più colpita dall’eruzione di ieri.

Due canadair in azione contemporanea per estinguere i focolai ancora attivi in zona Petrazze e Forgia Vecchia. Gli interventi coordinati dei mezzi aerei sono visibili da via Marina a Stromboli dove i turisti si fermano per immortalare la scena con gli smartphone. E si e’ nuovamente alzato in volo anche un elicottero dei vigili del fuoco per effettuare una ricognizione sulla sommita’ del cratere e sulla Sciara del fuoco che produce fumo, polvere e lapilli che precipitano a mare, dal lato di Ginostra.