Grande successo per la scienza italiana: la ricercatrice romana Anna Maria Vegni tra le 10 Rising Stars mondiali di N2Women

La Dott.ssa Anna Maria Vegni è stata inserita tra le prime 10 donne del mondo nel campo della ricerca in ingegneria delle telecomunicazioni. L'intervista di MeteoWeb

MeteoWeb

Grande notizia per la ricerca scientifica italiana! La Dott.ssa Anna Maria Vegni, ricercatrice romana del Dipartimento di Ingegneria dell’Università 3 di Roma, è stata inserita tra le prime 10 donne del mondo nel campo della ricerca in ingegneria delle telecomunicazioni, come riconosciuto dal Rettore dell’Università di Roma 3. La prestigiosa classifica in cui è stata inserita come unica italiana è la N2Women Rising Stars List 2019. La N2Women (Networking Networking Women) è una comunità di ricercatori nel campo del networking e delle telecomunicazioni. La Dott.ssa Vegni ha così portato in alto non soltanto il nome dell’Italia, ma ideologicamente anche il nome di tutte le donne italiane impegnate nella ricerca scientifica.

telecomunicazioniAbbiamo contattato la Dott.ssa Vegni che ai microfoni di MeteoWeb ha commentato così il grande risultato raggiunto: “Questo riconoscimento viene dato ogni anno soltanto alle donne che lavorano nell’ambito delle telecomunicazioni. Quest’anno sono stata nominata per la mia attività di ricerca. Io sono ricercatore a Roma 3 e mi occupo di reti wireless veicolari. Questo riconoscimento è arrivato sulla base di un’attività di ricerca che vede come questi reti wireless possano interagire con le reti sociali, come Facebook o LinkedIn. In un prossimo futuro possiamo pensare ad un’integrazione di queste reti sociali in altri contesti, in altri ambiti, per esempio all’interno della nostra macchina”.

Infine, una battuta sul significato di questo importante riconoscimento, coronamento di tanto studio, lavoro e sacrifici: “Sicuramente questo è un bel riconoscimento perché vuol dire che l’attività di ricerca è apprezzata nel contesto internazionale. Vuol dire che è qualcosa che interessa non soltanto te, ma anche altre persone. Poi ovviamente è dedicato alle donne, quindi è ancora più bello come riconoscimento visto che le donne, soprattutto nell’ingegneria, sono sempre di meno, sebbene qui a Roma 3 abbiamo diversi studenti, anche donne, che vanno dritte al punto”.

Ecco, in ordine alfabetico, le 10 Rising stars 2019:

  • Irem Bor-Yaliniz, Huawei Technologies and Carleton University, Canada
  • Krittika D’Silva, University of Cambridge, UK
  • LuoYi Fu, Shanghai Jiao Tong University, China
  • 5Maria Gorlatova, Duke University, North Carolina, USA
  • Guyue Liu, Carnegie Mellon University, USA
  • Delphine Reinhardt, University of Göttingen, Germany
  • Meryem Simsek, ICSI Berkeley, USA and TU Dresden, Germany
  • Anna Sperotto, University of Twente, Netherlands
  • Anna Vegni, Roma Tre University, Italy
  • Weina Wang, Carnegie Mellon University, USA.