Il mistero dell’uomo dal costume blu: ricerche serrate della Guardia Costiera, ma non c’è nessuna denuncia di scomparsa

E' stato visto sparire in mare, ma di lui si sono perse le tracce e non c'è nessuna denuncia di scomparsa: le ricerche continuano serrate da ieri

Nel tardo pomeriggio di ieri, soprattutto a causa dell’improvviso peggioramento delle condizioni meteo, si sono registrate numerose richieste di intervento alla sala operativa della Capitaneria di porto di Gaeta, per diportisti e bagnanti in difficoltà in mare e sulle spiagge di tutto il litorale pontino. E’ quanto riferisce una nota della Guardia costiera che evidenza, in particolare, la telefonata dell’assistente bagnanti dell’Hotel Villa dei Principi intervenuta in ausilio di alcune persone in difficoltà nel rientrare a riva in località Torre Canneto a Fondi, in provincia di Latina. L’assistente bagnanti, durante il suo intervento, avrebbe notato e successivamente perso di vista, tra le onde, un uomo con un costume blu, come confermato da altro testimone presente in zona. Da qui la segnalazione alla sala operativa della Guardia Costiera di Gaeta, la quale ha disposto l’immediato invio nello specchio interessato delle motovedette di Gaeta e di Terracina, nonché l’impiego di pattuglie a terra che si sono alternate nelle ore successive per acquisire eventuali informazioni utili per il prosieguo delle ricerche, con la supervisione della Direzione marittima della Guardia Costiera di Civitavecchia.

Nelle ore seguenti sono stati impiegati anche due elicotteri dell’85° Stormo dell’Aeronautica Militare e dei Vigili del fuoco del Comando Provinciale di Latina, in assetto sia notturno che diurno, al fine di scongiurare la presenza di persone in pericolo o disperse in mare. Tutte le ricerche hanno avuto esito negativo. Nel frattempo, nessuna denuncia di persone scomparse è pervenuta alla Prefettura di Latina, al Servizio 118 o alle Forze dell’Ordine e di Polizia locali. Si spera, pertanto, che l’uomo, incolume, possa aver raggiunto autonomamente la riva. La Capitaneria di porto di Gaeta continuerà comunque a monitorare l’area interessata, e quello dell’uomo dal costume blu, del quale nessuno ha denunciato la scomparsa e del quale si sono perse le tracce, resta una sorta di mistero ancora da risolvere.