Caldo record in Groenlandia: lo scioglimento dei ghiacci innalza il livello del mare

Lo scioglimento dei ghiacci della Groenlandia si sta verificando a ritmi simili a quelli del 2012

MeteoWeb

Questo è l’anno in cui la Groenlandia influisce maggiormente all’innalzamento dell’Oceano“: sono le parole di Marco Tedesco, ricercatore alla Columbia University, riferite allo scioglimento dei ghiacci della Groenlandia, che si sta verificando a ritmi simili a quelli del 2012. Il 60% dello strato di superficie che, solitamente, copre l’area, si è sciolto a causa delle alte temperature (nell’ultima settimana tra i 15 e i 30 gradi sopra le media del periodo).
Il fenomeno ha trasformato il panorama tradizionale dell’area che si affaccia nel Circolo Polare Artico.
Secondo un istituto di ricerca danese, a luglio lo scioglimento dei ghiacci, che ieri ha registrato una giornata record, ha riversato 197 miliardi di tonnellate d’acqua nell’Atlantico, provocando l’innalzamento dell’oceano di 0,5 mm.