Maltempo, il nowcasting di MeteoWeb: forti temporali pomeridiani in atto, ecco le aree più colpite

Insiste l'instabilità su diversi settori italiani, soprattutto sui rilievi o in prossimità di essi, come è consuetudine in questi giorni. Tanto sole su gran parte delle coste e delle pianure

MeteoWeb

Ancora un pomeriggio caratterizzato da diversi focolai temporaleschi lungo l’Appennino,  su Alpi e Prealpi di Nordest, localmente sui rilievi interni della Sicilia.

Rispetto a ieri, i fenomeni sono diminuiti in estensione e anche in intensità ma, d’altronde, si va facendo sempre più fiacca l’instabilità in quota che ha avuto modo già di perdere sostanza attraverso l’attività temporalesca nei giorni passati. Tuttavia, anche quest’oggi c’è una discreta azione convettiva, localmente anche abbastanza significativa.

Nell’elaborazione sull’ultimo scatto satellitare, abbiamo evidenziato con colorazione gialla tutte le aree interessate da celle temporalesche e da nubi cumuliformi che disseminano qua e là rovesci e temporali, qualcuno anche intenso. In particolare, abbiamo fatto due rilievi focus temporali: uno sulla Lucania centro-orientale con un temporale abbastanza significativo tra area Tricarico, Grassano e Irsina è un altro tra Pomarico e Miglionico. Attenzione su quest’area per nubifragi e fenomeni anche violenti; un altro rilievo lo abbiamo posto sul Friuli, più esattamente in provincia di Pordenone tra area Castelnovo del Friuli, Meduno, Campone, Borgo San Martino, Travesio, anche qui con fenomeni localmente violenti o a carattere di nubifragio. Altri temporali forti anche su Ovest Udinese, area Castions.

Rovesci irregolari su Alpi e Prealpi centro-orientali, uno più  intenso a Nord di Bergamo e sparsi tra il Bergamasco e il Bresciano. Rovesci e temporali un po’ più diffusi e localmente anche qualcuno più intenso sui rilievi appenninici tra Toscana ed Emilia Romagna, soprattutto tra il Pistoiese, Nord Fiorentino e sul settore  appenninico di Forlì-Cesena, qui uno forte su area Ricò. Temporali  sparsi anche tra Cusercoli, Predappio, Civitella di Romagna.

Temporali di buona consistenza stanno riguardando i settori settentrionali della provincia di Roma e quelli occidentali del Reatino, soprattutto su area Rignano Flaminio, Stimigliano, Forano, Gravignano Sabino, Ponzano Romano. Temporale forte anche a Ovest di Terni, nell’Umbria, nei pressi di San Gemini. Altrove, temporali sparsi in Appennino, ma non  di particolare rilievo.

Un temporale importante, infine, con nubifragio e colpi di vento intensi in Sicilia, esattamente in questi minuti su Nissoria in provincia di Enna,  e altri diffusi su diverse aree tra il Nordest di Caltanissetta e l’Ennese.

L’area centro-orientale siciliana soprattutto l’asse tra Caltanissetta, Enna e Nord Catanese potrebbe essere quella interessata da temporali ancora forti nelle prossime ore pomeridiane e verso quelle prime serali.