Sardegna, 27 incendi oggi: vasto rogo vicino ad una statale nell’Oristanese, fiamme davanti agli automobilisti

Diversi incendi sono divampati oggi in Sardegna, alimentati dal forte vento: l'episodio più grave a Paulilatino, nell'Oristanese, dove le fiamme hanno raggiunto una statale

MeteoWeb

Sono ben 27 gli incendi scoppiati oggi in Sardegna, alimentati dal caldo di questi giorni e dal forte vento di maestrale. Per spegnere otto dei roghi divampati è stato necessario l’intervento dei mezzi aerei della flotta regionale. Un elicottero è intervenuto per dare manforte alle squadre a terra impegnate a spegnere l’incendio divampato in località Sant’Efisio, a Talana, in Ogliastra. Sempre mezzi aerei della flotta regionale hanno partecipato alle operazioni di spegnimento dei roghi scoppiati a Narcao, Perdaxius, nel Sulcis, Villasor nel Cagliaritano, Gesturi nel Medio Campidano, a Torpé nel Nuorese e Bono nel Sassarese.

Un altro elicottero, con il supporto del Super Puma (l’elicottero pesante del Corpo forestale), invece, hanno lanciato bombe d’acqua in localita’ Funtana Maiore a Paulilatino dove le fiamme si sono avvicinate alla Statale 131. E’ stato questo, infatti, l’episodio più grave della giornata. La principale arteria dell’isola è stata chiusa al traffico per una decina di minuti. Il rogo  è scoppiato all’altezza di Santa Giusta, avvicinandosi pericolosamente alla strada. Gli automobilisti in transito oltre al fumo si sono trovati davanti anche le fiamme. Non sono ancora state accertate le cause del rogo. Sul posto sono subito arrivati gli agenti della Polizia stradale, il Corpo forestale e la Protezione civile. La 131 è stata chiusa dal km 114 al 119.