È la notte delle “Lacrime di San Lorenzo”: gli eventi di stasera a Roma per stare con il naso all’insù

Roma organizza una serie di appuntamenti dedicati alle tanto attese "Lacrime di San Lorenzo", le stelle cadenti di agosto

MeteoWeb

Quella di oggi è la notte che tutti gli appassionati di osservazioni celesti, e in particolar modo di stelle cadenti, attendono con ansia: stasera tutti ad ammirare le “Lacrime di San Lorenzo”. Un tempo si pensava che le stelle cadenti fossero le lacrime del Santo, martirizzato sulla graticola: ecco da dove deriva il loro nome. In realtà non si tratta di vere e proprie stelle, bensì dello sciame delle Perseidi originato dalla cometa Swift-Tuttle, scoperta nel 1862 dall’astronomo italiano Giovanni Virginio Schiaparelli. Il 10 agosto è il giorno canonico, tuttavia per vedere al meglio la pioggia di meteore bisognerà aspettare il 12 agosto, quando le Perseidi saranno più nitide in cielo.

Roma organizza una serie di appuntamenti dedicati alle stelle cadenti di agosto. Planetari e parchi regionali, a bordo di un pedalò o dalla torre di un castello, spettacoli e cene a lume di candela, passeggiate archeologiche ed escursioni sotto le stelle. Anche il terzo evento tematico de L’Estate delle Meraviglie della Regione Lazio, Tra Luci&Stelle, ha in programma per sabato 10 agosto, oltre 60 eventi a tema. A Roma, l’Ente Regionale RomaNatura, in collaborazione con l’INAF, nella Riserva di Monte Mario alle 20 di sabato 10 agosto presenta in occasione della notte di San Lorenzo Monte Mario, con il naso all’insù: astronomi dell’INAF guidano i presenti alla scoperta del cielo e della storia del sito astronomico di Monte Mario (evento gratuito).

Dalle 21 si può partecipare a Lo spettacolo del Cosmo all’ex Cartiera Latina nel Parco dell’Appia Antica, una serata per grandi e piccoli, a cura dell’Associazione culturale Imprenditori di Sogni, in cui, con un linguaggio semplice e accessibile e l’aiuto di spettacolari video-proiezioni e i telescopi dell’Accademia delle Stelle, vivere un viaggio attraverso le meraviglie del cosmo (evento gratuito). A Castel San Pietro Romano alle 20.30 di sabato 10 agosto si svolge una Passeggiata archeologica lungo l’antico percorso di congiungimento tra Praeneste (Palestrina) e la sua acropoli (Castel San Pietro Romano), la cosiddetta via sacra. Un’occasione per compiere un viaggio nel tempo attraverso un percorso che ha più di 2000 anni di storia, il sentiero della Costa, con la suggestione del cielo attraversato dalle stelle cadenti, accompagnati dalla luce delle torce (durata 2 ore e 30 minuti; biglietto 5 Euro). All’Osservatorio Astronomico di Gorga è in programma per la notte di San Lorenzo Aspettando le Perseidi 2019: alle 21.30 osservazione del cielo aspettando le stelle cadenti e alle 22 spettacolo in planetario per osservare Marte, Giove e Saturno (biglietto 8 Euro).

Al Parco 5 pini di Mentana alle 21 c’è E quindi uscimmo a riveder le stelle. Dopo un’introduzione divulgativa, la notte di San Lorenzo viene dedicata all’osservazione a occhio nudo della sfera celeste per illustrare le costellazioni principali fino ad arrivare a quella di Perseo (evento gratuito). Nel Parco archeologico culturale di Tuscolo a Monte Porzio Catone dalle 19.30 è in programma Il tempo delle stelle, una serata di osservazione delle stelle nel sito archeologico accompagnati dall’ascolto su canali differenti di selezioni di musica classica ed elettronica, grazie al sistema di cuffie wireless. In programma anche il concerto dal vivo del violinista Andrea Ruggiero con visita guidata notturna all’antica città di Tusculum. Evento a cura di Iperico servizi per la cultura soc.coop. (biglietto 5 Euro).

A Rocca di Cave presso il Museo Geopaleontologico A. Desio e il Planetario c’è Quando il cielo ci cade sulla testa: pioggia di stelle a cura dell’Associazione culturale CCCDS-Hipparcos. Dalle 16 alle 17.30 si può partecipare a un’escursione sulla scogliera corallina cretacea di Rocca di Cave; dalle 18 alle 20.30 spettacoli nel planetario con approfondimenti su stelle cadenti, bolidi e meteoriti e visita all’esposizione di meteoriti presso la galleria. Dalle 21.30 alle 00.30 serata osservativa sulla pioggia di stelle e sulle costellazioni di mezza estate (biglietto 10 Euro).Il Castello di Santa Severa a Santa Marinella ospita per San Lorenzo diversi eventi: alle 19 la presentazione del libro L’Arte in sei emozioni con l’autore Costantino D’Orazio, un viaggio affascinante tra i capolavori dell’arte universale (evento gratuito); dalle 20 Castello sotto le stelle, un percorso notturno tra racconti storici, citazioni letterarie, luci e suoni partendo dal Battistero, proseguendo verso la Casa del Nostromo, la Chiesa Paleocristiana e le sale del Museo del Castello fino ad arrivare alla Torre Saracena (15 Euro); alle 21 spettacolo di Massimo Ranieri (a pagamento) e, dalle 22, Osservazione astronomica della volta celeste sulla Spianata dei Signori (evento gratuito). Nel Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini presso l’ostello comunale Locanda dell’Orso a Cervara di Roma è in programma alle 18 Polvere di Stelle: osservazione e spiegazione degli astri tramite telescopi fissi e mobili e degustazione di prodotti tipici locali (evento gratuito) infine, nella Riserva naturale regionale Monterano dalle 19 si può partecipare alla visita dell’antica Monterano e successiva osservazione delle stelle cadenti (evento gratuito a numero chiuso; prenotazione obbligatoria al 333 2043886 o via mail; cena al sacco a carico dei partecipanti).