Il Nowcasting di MeteoWeb: violenti temporali sul Piemonte, maltempo in alta Lombardia in serata [DETTAGLI E MAPPE]

Si accende l'attività temporalesca al Nordovest: fenomeni anche violenti già in atto tra Cuneense, Torinese e Biellese, in direzione dell'alto Piemonte e della Lombardia

MeteoWeb

Dopo i rovesci e temporali di ieri e anche della notte trascorsa su diverse aree alpine pre-alpine e di pianura del Nord, la giornata odierna è trascorsa con una fenomenologia più blanda ed essenzialmente limitata agli estremi settori alpini di confine.

Ma, com’era anche nelle previsioni, è tornata ad accendersi l’instabilità in queste ore pomeridiane. L’area interessata è ancora circoscritta, essenzialmente al Piemonte occidentale e settentrionale, ma già sono in corso forti temporali, poi destinati ad estendersi all’alta Lombardia.

In particolare un temporale violento ha  lasciato poco fa la città di Biella in direzione Nord Nordest ossia settore Mazzone, Serravalle Sesia, Crevacuore, Grignasco, poi Valduggia, Maggiora, poi verso Novarese, area Briga Novarese, Dormelletto, Paruzzaro, Oleggio Castello. Attenzione per nubifragi su queste aree in direzione Ossola, Verbania, localmente anche Nord Varesotto più tardi. Rovesci e temporali diffusi anche sul Canavese, più irregolari per il momento su Torino. Altro forte temporale invece poco  a Sud e a Est di Torino, area Chieri, Cambiano, Santena, Buttigliera d’Asti, Borgo Val di chiesa, Riva presso Chieri, Borgo Valdichiesa, Borgo Gianassi, attenzione con rischio nubifragi su queste aree.

Temporale violento a Nord di Cuneo, area Scarnafigi, Savigliano,Cavallermaggiore. Attenzione anche su tutte queste aree tra Cuneese e Torinese, per fenomeni violenti.

Nel corso delle prossime ore pomeridiane e poi in quelle serali, l’instabilità più accesa andrà concentrandosi verso l’alto Piemonte e l’alta Lombardia. allerta dapprima su Cuneese, Torinese centro-orientale, Biellese, Novarese, Vercellese poi via via verso Ossola, Verbano, Varesotto, Lecchese, Comasco e Sondriese. Molta attenzione su queste aree per possibili danni legati al maltempo.