Ondata di caldo in Giappone: 23 morti e 13mila persone ricoverate

Ondata di caldo sull'arcipelago del Giappone: sono stati quasi 13mila i ricoveri in ospedale, ed almeno 23 le vittime

MeteoWeb

A causa dell’ondata di caldo che da inizio mese imperversa sull’arcipelago del Giappone, sono stati quasi 13mila i ricoveri in ospedale, ed almeno 23 le vittime negli ultimi 9 giorni.
Per la seconda settimana consecutiva il numero di persone che necessitavano di assistenza medica ha superato quota 10mila, registrando picchi di 18.400 a fine luglio, con oltre la metà delle persone interessate sopra i 65 anni di età.

A Tokyo si sono registrati +30 °C quotidianamente dal 24 luglio, facendo registrare un record nel sobborgo di Saitama, a nord della capitale, con +41,1°C.

Secondo l’Agenzia meteorologica nazionale, le temperature si manterranno sugli attuali valori fino a settembre.