Devastante terremoto in Pakistan: almeno 32 morti e oltre 400 feriti, soccorsi complicati dal maltempo [FOTO e VIDEO]

Il terremoto è stato avvertito in diverse parti del Pakistan. A rendere difficili i soccorsi anche le piogge torrenziali

  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
/
MeteoWeb

Il bilancio del violento terremoto magnitudo 5.8 che ha colpito ieri la zona del Kashmir amministrata da Islamabad, è di almeno 32 morti e 476 feriti: lo ha reso noto il capo della polizia locale, Sardar Gulfraz Khan, citato dalla Dpa. Il sisma è stato avvertito in diverse parti del Pakistan. A rendere difficili i soccorsi anche le piogge torrenziali che si sono abbattute sulla regione. Decine le case, i negozi e le strade danneggiati dalla scossa.
Il bilancio delle vittime rischia di aumentare: circa 150 feriti versano in gravi condizioni.