Ondata di caldo in Francia: 1500 morti nell’estate 2019, 10 volte meno del 2003

A giugno la Francia ha battuto il record assoluto di temperatura con 46°C, registrato nell'Herault

MeteoWeb

Le due ondate di caldo che hanno colpito a giugno e luglio la Francia hanno provocato 1500 morti, oltre quelli normalmente registrati nel periodo, 10 volte meno del numero di decessi registrati durante l’ondata di caldo del 2003: lo ha reso noto il Ministro della Salute, in occasione del programma “Questions politiques” trasmesso su France Inter e franceinfo.
A giugno la Francia ha battuto il record assoluto di temperatura con 46°C, registrato nell’Herault.