Previsioni meteo: correnti da Ovest con rovesci e temporali più frequenti nel pomeriggio [DETTAGLI E MAPPE]

Previsioni meteo: temporanea attenuazione del maltempo più intenso, ma insistono temporali, specie pomeridiani, su molti settori. Vediamo quali

MeteoWeb

Temporanea attenuazione del maltempo più intenso, ma insistono temporali, specie pomeridiani, su molti settori. Le correnti rimangono, infatti, moderatamente instabili occidentali con fenomeni più localizzati, ma comunque presenti e in intensificazione nelle ore pomeridiane.

Situazione ed evoluzione

Mattino: addensamenti irregolari interessano in maniera più significativa alcune aree del Sud. In particolare, nubi cumuliformi più intense sono attive in questi minuti sulla Calabria centrale, tra il Nordovest Catanzarese e il Centro-Sud Cosentino, con rovesci e temporali anche localmente forti, soprattutto in area Nocera Terinese, Marina di Nocera, Campora San Giovanni, Cleto, verso Lamezia Terme, marginalmente anche Catanzaro o hinterland e qualcuno più debole e irregolare su Aspromonte e Crotonese settentrionale. Rovesci in forma localizzata su Campania, specie Salernitano, e su Nord Potentino, in Lucania,  ma poi migliora. Rovesci o locali temporali anche su Est Leccese, nell’estremo Sud della Puglia, e temporali più intensi sul medio Adriatico in mare di fronte alle coste abruzzesi, nello specifico a largo delle coste di Vasto e Termoli, ma questi fenomeni sono in allontanamento verso il mare largo. Cieli irregolarmente nuvolosi anche su Alpi e Prealpi, localmente su Lombardia e nubi più intense tra Bresciano, Veronese, Vicentino, anche sulle Marche, in Sardegna, su Nordest Sicilia, ma scarsi fenomeni o qualcuno debole localizzato sul Trentino-Alto Adige. Ampio soleggiamento altrove.

Pomeriggio: l’instabilità andrà accendendosi in maniera più estesa interessando diverse aree del territorio, seppure mediamente a carattere debole-moderato. Fenomeni localmente più intensi o anche forti saranno maggiormente possibili sul medio-basso Adriatico, sui settori abruzzesi costieri centro-meridionali, area Vasto-Termoli e poi sulla Puglia, tra Centro-Sud Foggiano, anche localmente Barese e di più sul Brindisino. Possibili temporali di un certo significato anche sulla Liguria di levante e Alpi marittime, temporali localmente forti tra il Trentino-Alto Adige, il Nord Veneto e l’alto Friuli.

Sul resto del Paese, aree circoscritte in celeste, fenomeni mediamente irregolari e molto più localizzati, anche più deboli, tuttavia possibili qua e là, in contesto generale all’insegna di una maggiore variabilità e anche ampio soleggiamento.

Temperature

In leggero aumento al Nord di 1/2°, in lieve calo, invece, al Centro Sud. I valori massimi sono attesi mediamente tra +20°C e +24°C al Nord, tra +23°C e +27°C al Centro,tra +24°C e +30°C al Sud o qualche punta anche verso i +31°C/+32°C su aree interne più soleggiate.