Previsioni Meteo, piogge intense e temporali: ecco i Bollettini di Vigilanza della Protezione Civile

La parte più intensa della perturbazione che ha colpito il nord Italia si è spostata qualche centinaio di chilometri più a sud e quindi nelle prossime ore attraverserà la Toscana

MeteoWeb

Mentre l’allerta meteo è stata declassata da arancione a gialla su alcune regioni del nord ovest della penisola, la parte più intensa della perturbazione che ha colpito il nord Italia si è spostata qualche centinaio di chilometri più a sud e quindi nelle prossime ore attraverserà la Toscana. Piogge intense e temporali interesseranno parte del territorio italiano. Vediamo insieme i bollettini di Vigilanza Meteorologica della Protezione Civile.

Il Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale per oggi, Domenica 22 Settembre

  • allerta meteo 22 settembrePrecipitazioni:
    – da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sul versante tirrenico di Toscana e Lazio, con quantitativi cumulati da moderati a elevati, con possibilità di picchi fino a puntualmente elevati laddove i fenomeni dovessero persistere sulle stesse località;
    – da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sui restanti settori di Toscana e Lazio e su Liguria centro-orientale, Appennino emiliano-romagnolo, Umbria e settori occidentali dell’Abruzzo, con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati;
    – sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui restanti settori di Emilia Romagna e Abruzzo e su Marche, Molise e Campania settentrionale, con quantitativi cumulati puntualmente moderati;
    – isolate, anche a carattere di rovescio, sui settori prealpini e pianeggianti della Lombardia orientale e su Puglia settentrionale e Campania orientale, con quantitativi cumulati deboli.
  • Visibilità: nessun fenomeno significativo.
  • Temperature: massime in calo localmente sensibile al nord-ovest e Toscana, in rialzo localmente sensibile sui versanti adriatici centro-meridionali.
  • Venti: localmente forti sud-orientali su coste ed arcipelago della Toscana e sui settori tirrenici del Lazio centro-settentrionale; forti meridionali su Sicilia occidentale e coste orientali della Sardegna; forti settentrionale con raffiche di burrasca sulla Liguria centro-occidentale; forti sud-occidentali con raffiche di burrasca crinali dell’Appennino tosco-romagnolo e umbro-marchigiano.
  • Mari: molto mosso, fino ad agitato al largo, il Tirreno centro-settentrionale; molto mossi il Mar Ligure settore di Ponente al largo, il Tirreno meridionale settore ovest, lo Stretto di Sicilia e localmente l’Adriatico centrale al largo.

Il Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale per domani, Lunedì 23 Settembre

  • allerta meteo 23 settembrePrecipitazioni:
    – da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sull’Alto Adige, sui settori alpini del Veneto e sul Friuli Venezia Giulia, con quantitativi cumulati generalmente moderati;
    – sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori appenninici e settentrionali delle Marche, sull’Umbria e su Toscana nord-orientale, zone interne e appenniniche del Lazio centro-settentrionale e sulla Campania centro-meridionale, con quantitativi cumulati puntualmente moderati;
    – da isolate a sparse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto del Centro-Nord peninsulare, sul resto della Campania e su Puglia centro-settentrionale e versanti tirrenici di Basilicata e Calabria settentrionale, con quantitativi cumulati deboli.
  • Visibilità: nessun fenomeno significativo.
  • Temperature: minime in generale rialzo al Centro-Sud, anche sensibile sulle regioni più meridionali della penisola; massime in calo anche sensibile sulla Sardegna, in rialzo sensibile al nord-ovest.
  • Venti: forti occidentali con raffiche di burrasca sulla Sardegna settentrionale; forti dai quadranti occidentali sui crinali dell’Appennino centro-meridionale e sui rilievi delle isole maggiori, con raffiche di caduta sul versante pugliese e sui versanti ionici della Calabria.
  • Mari: molto mossi i bacini prospicienti le Bocche di Bonifacio, il Tirreno centrale, il Tirreno meridionale settore ovest, lo Stretto di Sicilia, il Canale d’Otranto e lo Ionio.

Il Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale per dopodomani, Martedì 24 Settembre

  • allerta meteo 24 settembrePrecipitazioni: da isolate a sparse nelle prime ore della giornata, anche a carattere di rovescio o temporale, sul versante adriatico del Molise e su Puglia centro-settentrionale e settore tirrenico della Calabria, con quantitativi cumulati deboli.
  • Visibilità: nessun fenomeno significativo.
  • Temperature: minime in calo anche sensibile sulle regioni centrali; massime il sensibile rialzo su Emilia Romagna e Triveneto, in calo anche sensibile sui versanti adriatici centro-meridionali e su Sicilia e Calabria.
  • Venti: forti nord-occidentali sulla Sardegna settentrionale e localmente su Sicilia e Calabria.
  • Mari: molto mossi i bacini prospicienti le Bocche di Bonifacio, i Tirreno meridionale, lo Stretto di Sicilia, l’Adriatico meridionale e lo Ionio.