Ricerca, Ministro Fioramonti: “Con me al Miur mai più distanze col mondo della scienza”

"Non ci saranno mai più distanze con il mondo della scienza e della ricerca": lo ha dichiarato il neo Ministro Lorenzo Fioramonti

MeteoWeb

Con me al Miur non ci saranno mai più distanze con il mondo della scienza e della ricerca“: lo ha dichiarato il neo Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, Lorenzo Fioramonti, intervenuto al Miur alla conferenza di presentazione dell’edizione 2019 della Notte europea dei ricercatori.
Scienza e ricerca, ha proseguito il Ministro “diventano sempre di più uno sforzo collaborativo” perché il “futuro della conoscenza” non avanzerà solo grazie ad “un nuovo Einstein” ma sarà ” frutto di un’organizzazione” in cui convergono più attori e più “enti di ricerca“.

Sarò assolutamente presente alla ministeriale Esa di novembre per lo spazio. L’aerospazio è sempre stato al centro della mia azione di viceministro, e sarà al centro della mia attività di ministro. È una grande opportunità di crescita del Paese. L’Italia è stato uno dei pionieri, le nostre industrie non hanno nulla da invidiare a quelle di altri paesi nel mondo, siamo tra i primi in Europa, è importante che la politica sia presente in tutti gli eventi internazionali dove dobbiamo difendere i nostri interessi e mandare un messaggio da parte del governo: lo spazio è una grande opportunità per tutti e noi ci siamo,” ha dichiarato Fioramonti a margine della presentazione della Notte dei Ricercatori.