Arresto cardiaco in campo: calciatore di soli 29 anni si accascia a terra e muore

Il giovane è stato portato in ambulanza al pronto soccorso, ma dopo un'ora di rianimazione avanzata ne è stato dichiarato il decesso

MeteoWeb

Un 29enne di origini siciliane, ma residente a Rimini, è morto a seguito di un arresto cardiaco sopraggiunto mentre stava giocando a calcetto a Lido di Camaiore (Lucca). Ad intervenire sul posto il 118 che ne ha poi dato notizia.

Gli amici l’hanno visto accasciarsi e hanno subito capito che qualcosa non andava. Il ragazzo non rispondeva più a nessuna sollecitazione. A quel punto è stato avvertito il personale del centro sportivo. Mentre lo staff del centro portava sul posto il defibrillatore, è intervenuta anche un’infermiera che si trovava nei campi affianco, e gli ha praticato il massaggio cardiaco. Il cuore del 29enne, però, aveva smesso di battere.

Il giovane è stato soccorso e portato in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Versilia di Camaiore, ma dopo un’ora di rianimazione avanzata ne è stato dichiarato il decesso.