Previsioni Meteo Milano: weekend di sole, prospettive di freddo e variabilità per la prossima settimana [DETTAGLI]

Previsioni meteo Milano: alta pressione in rinforzo anche sul capoluogo lombardo con weekend di bel tempo. Più nubi e qualche pioggia a seguire. Vediamo quando

MeteoWeb

Previsioni Meteo Milano – Il maltempo anche pesante è oramai alle spalle. Il vortice responsabile della lunga fase di maltempo che ha interessato buona parte dei settori centro-occidentali del Nord, compresa la città di Milano, si è portato sulle estreme regioni meridionali, lontano dal Nord Italia dove nel frattempo la pressione è in continua crescita.

Il cielo, per questa mattinata, rimane abbastanza nuvoloso, per via di nubi medio-alte di contorno al sistema perturbato sul Sud Italia, tuttavia nuvolosità innocua, non associata ad alcuna precipitazione e, per di più, con tendenza a progressivo dissolvimento nel corso del pomeriggio quando potranno esserci anche schiarite.

Per le ore notturne e per la giornata di domani, l’ulteriore spostamento  verso Sud, verso il Nord Africa, del vortice depressionario, comporterà la scomparsa anche delle nubi periferiche verso il Nord Italia, con cieli che si presenteranno generalmente poco nuvolosi sulla città di Milano e hinterland, salvo possibili fastidi legati a foschie o a qualche nebbia tipiche dell’inversione termica in presenza di pressione più elevata. Anche il resto del weekend si prospetta all’insegna del sole prevalente e del bel tempo con clima mite, tant’è che i valori massimi potranno porsi ben oltre i +20°C, fino anche a +22°C; minime attese in lieve calo, per il maggiore raffreddamento notturno, e mediamente comprese tra +11 e +12°C.

Previsioni Meteo Milano: prospettive di nuovo cambiamento in vista

Ma l’illusione del bel tempo, perlomeno del tempo soleggiato e mite, potrebbe non durare molto. Le analisi sul medio-lungo periodo evidenziano una progressiva incidenza di correnti via via più fredde, dapprima occidentali, poi nord-occidentali verso il Nord Italia e verso anche il capoluogo lombardo. Da lunedì 28, infatti, potrebbero tornare ad aumentare le nubi, con cieli nuovamente più chiusi.

Al nuovo cambio di circolazione, al momento, non è associata una instabilità particolarmente importante. Tuttavia sono attesi, specie per la prima parte della prossima settimana, degli addensamenti irregolari in grado di arrecare deboli piogge sparse, più probabili tra martedì 29 e mercoledì 30. Spingendoci ancora oltre, per i primi giorni o per la prima settimana di novembre, i dati attuali sono per possibile avvento di circolazione più settentrionale e più fredda, con contesto termico più propriamente tardo autunnale o quasi invernale, anche se l’instabilità potrebbe essere fiacca per via di una poco esposizione del capoluogo a una circolazione settentrionale. Maggiori dettagli sul tempo di inizio novembre nei quotidiani editoriali specifici per la città di Milano.