Previsioni Meteo Roma: qualche pioggia in tarda sera-notte. Variabilità a seguire, poi maltempo [DETTAGLI]

Previsioni Meteo Roma: via via più nubi e qualche pioggia, ma scarsa. Il maltempo arriverà nel fine settimana. Ecco tutta l'evoluzione

MeteoWeb

Previsioni Meteo Roma – Una diffusa nuvolosità, legata ad un sistema depressionario sulla Francia, sta interessando gran parte delle regioni italiane, specie centro-settentrionali. Tuttavia, il Lazio non è ancora interessato da nubi significative, con cieli ampiamente soleggiati e sole prevalente anche sulla città di Roma, salvo un po’ di nubi alte che vanno soltanto a velare il sole. L ‘evoluzione, però, dovrebbe vedere un progressivo incremento di nubi anche sulla verticale romana a iniziare dalle ore pomeridiane e, per la sera, dovrebbero arrivare anche alcune piogge o rovesci, dato l’avvento di corpi nuvolosi un po’ più consistenti dal Tirreno. Insomma, primi cambiamenti in un contesto circolatorio che andrà progressivamente deteriorandosi, tuttavia con conseguenze instabili poco significative nei prossimi due giorni.

Dopo le possibili piogge della sera e ancora deboli residue nel corso della notte prossima, la disposizione delle anse cicloniche, pur  progressivamente penetranti verso il Mediterraneo centrale, non sarà favorevole a precipitazioni sulla Capitale, intendiamo precipitazioni degne di nota. I cieli certamente saranno più nuvolosi, quindi gli spazi soleggiati di stamani, o perlomeno così ampi, potrebbero essere gli ultimi, ma l’instabilità sarà del tutto assente o quasi, fino a gran parte della giornata di sabato. Festività di Ognissanti e Commemorazione dei Defunti, quindi, all’insegna di un tempo più asciutto, benché nuvoloso; termicamente più o meno delle medie stagionali.

Nelle ore tarde-pomeridiane di sabato 2, però, potrebbe iniziare un peggioramento. Da Ovest arriverebbero perturbazioni atlantiche più minacciose, una prima delle quali potrebbe abbordare la Capitale già nella sera di sabato, portando piogge sparse o locali rovesci a tratti moderati, fenomeni che in forma irregolare potrebbero protrarsi alle ore notturne su domenica 3 e anche alla mattinata di domenica.

Ma attenzione, perché per il pomeriggio di domenica e fino a tutte le ore serali del giorno festivo stesso, è atteso un peggioramento decisamente più marcato, per l’arrivo di un nucleo perturbato a elevato sviluppo verticale e certamente più cattivo. Tra domenica pomeriggio e sera sulla Capitale si rischieranno anche temporali forti o a carattere di nubifragio per qualche fase. Rischio quindi di allagamenti lampo in questa circostanza.

Tra le piogge di sabato sera e quelle più forti di domenica, secondo le stime attuali, potrebbero cadere sulla città di Roma circa 50 mm di acqua. Stima approssimativa, magari potrà capitare un rovescio particolarmente intenso e millimetri potranno essere oltremodo superiori.

Le temperature, dopo un calo specie nelle prossime ore, dovrebbero avere delle oscillazioni tra alti e bassi nel corso dei prossimi giorni, tuttavia con fasi frequenti sopra media, quasi mai sotto media.

Una possibile pausa potrebbe intervenire nella giornata di lunedì 4, poi altri fronti e altre piogge nuovamente significative tra il 5 e il 6 Novembre. Non si esaurirebbe la fase instabile, con circolazione occidentale umida persistente anche nei giorni a seguire e nuove occasioni per piogge irregolari, magari a giorni alterni, probabilmente fino a metà mese.

Monitoreremo costantemente l’evoluzione per la Capitale nei nostri quotidiani editoriali dedicati.