Acqua alta a Venezia: un’altra “giornata dura”, atteso picco di 160 cm con viabilità pedonale allagata al 77%

Venezia sta per affrontare un'altra "giornata dura", ha ammesso ieri il sindaco Brugnaro: con 160 centimetri si parla di "alta marea eccezionale"

MeteoWeb

Secondo il bollettino del Centro Maree delle 08:30, a Venezia durante la notte i valori osservati di pressione e vento sono stati diversi da quanto previsto e hanno fatto registrare livelli di marea più contenuti rispetto a quelli attesi.
Le nuove previsioni meteo, però, ipotizzano un rinforzo dello scirocco tra le ore 11 e le 14.
Si conferma la possibilità di registrare un valore di 155, 160 cm attorno alle 13 di oggi.

Valori di marea massimi e minimi previsti:

  • 17 novembre ore 13, massimo, 160 cm, ore 21.20, minimo, 30 cm.
  • 18 novembre ore 03.15, massimo, 100 cm, ore 07.30, minimo, 75 cm.ore 12.50, massimo, 100 cm, ore 21.40, minimo, 20 cm.
  • 19 novembre ore 04, massimo, 110 cm. ore 10:40, minimo, 90 cm. ore 14.55, massimo, 95 cm. ore 23, minimo, 30 cm.

Venezia sta per affrontare un’altra “giornata dura“, ha ammesso ieri il sindaco e Commissario delegato per l’emergenza Luigi Brugnaro: con 160 centimetri si parla di “alta marea eccezionale” con una viabilità pedonale allagata al 77%.

Al momento a Punt della Dogana il livello è di 114 centrimetri.
Lungo le calli i negozi e i bar che hanno scelto di rimanere aperti hanno alzato le paratie di metallo.