Allerta meteo: da sabato in Umbria criticità arancione, con venti di burrasca e temporali

E' stato emesso dal Dipartimento nazionale un avviso di condizioni meteorologiche avverse per l'Umbria

MeteoWeb

La Protezione civile regionale comunica che, sulla base delle previsioni disponibili, e’ stato emesso dal Dipartimento nazionale un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede dalle prime ore di venerdi’ e per le successive 24-36 ore venti di burrasca, con raffiche di burrasca forte dai quadranti meridionali e precipitazioni da sparse a diffuse anche a carattere di rovescio o temporale. Le precipitazioni saranno accompagnate, inoltre, da rovesci di forte intensita’, frequente attivita’ elettrica e forti raffiche di vento. Dati i fenomeni previsti e in atto, e’ stata disposta per l’Umbria (ordinanza n. 4 del 15/11/2019) l’allerta arancione per domani, sabato 16 novembre 2019, e dopodomani su tutte le zone di allerta per rischi idraulico e idrogeologico. L’ordinanza, l’avviso e il bollettino di criticita’ e l’avviso di condizioni meteorologiche avverse sono consultabili sul sito web del Centro Funzionale www.cfumbria.it.

Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticita’ specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate, sono gestite insieme alle strutture locali di protezione civile, in contatto con le quali la Regione Umbria – e’ detto in una sua nota – seguira’ l’evolversi della situazione. Sara’ garantita presso il Centro regionale di protezione civile, l’attivita’ “H24” del Centro funzionale e della Sala operativa unica regionale. Il quadro meteorologico e delle criticita’ previste sull’Umbria e’ aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni ed e’ disponibile sul sito web del Centro funzionale il monitoraggio dell’evento nell’omonima sezione. Le norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo sono consultabili sul sito web del Dipartimento (http://www.protezionecivile.gov.it/attivita-rischi/meteo-idro/s ei-preparato).

Il quadro delle criticita’ nazionali e’ riportato nel bollettino nazionale di criticita’ e di allerta consultabile sul sito web del DPC (www.protezionecivile.gov.it).