Allerta Meteo Emilia-Romagna: allarme rosso per la piena del Po

La protezione civile regionale dell'Emilia-Romagna ha diramato l'allerta meteo per "piene dei fiumi, frane e piene dei corsi minori, mareggiate"

MeteoWeb

Nella giornata di martedì 26 novembre il consolidamento di un promontorio anticiclonico determinerà sul territorio regionale condizioni di stabilità atmosferica e l’assenza di fenomeni meteorologici significativi. La criticità idraulica nella zona H è ROSSA per il transito della piena del fiume Po con livelli idrometrici superiori alla soglia 3. Per i restanti fiumi la criticità idraulica è GIALLA nei tratti terminali prossimi alla confluenza nel fiume Po. La criticità idraulica nella zona F è ROSSA per il transito della piena del fiume Po con livelli idrometrici previsti superiori alla soglia 3. Per i fiumi Secchia e Panaro la criticità è ARANCIONE per il transito delle piene con livelli idrometrici superiori alla soglia 2, che si manterranno stazionari o in lenta diminuzione per la concomitanza della piena del fiume Po. La criticità idraulica nella zona D è ROSSA per il transito della piena del fiume Po con livelli previsti superiori alla soglia 3 nella sezione di Pontelagoscuro a partire dalle ora serali di martedì 26 novembre. Rimane la criticità GIALLA per il tratto vallivo del fiume Reno nella sezione di Gandazzolo. Sulla sottozona D2 la criticità costiera GIALLA è dovuta alle condizioni del litorale già interessato dai precedenti eventi di mareggiate e le previsioni di marea che sono al limite della soglia di attenzione“: la protezione civile regionale dell’Emilia-Romagna ha diramato l’allerta meteo per “piene dei fiumi, frane e piene dei corsi minori, mareggiate“, valida “dalle 00:00 del 26 novembre 2019 fino alle 00:00 del 27 novembre 2019“.