Chiatta di 25 metri rischia di precipitare dalle cascate del Niagara

Una chiatta che arrugginisce da 101 anni sopra le cascate del Niagara potrebbe precipitare, dopo che le piogge degli ultimi giorni l'hanno smossa

MeteoWeb

Uno scafo di ferro lungo 25 metri che arrugginisce da 101 anni sopra le cascate del Niagara potrebbe precipitare, dopo che le piogge degli ultimi giorni lo hanno smosso dalle rocce dove era incastrato: si tratta di una chiatta, uno scafo piatto impiegato per la navigazione in acque basse, che nel 1918 veniva usata per trasportare sabbia a monte sul fiume Niagara.
Quando la cima che la legava a un rimorchiatore si spezzò, andò alla deriva verso le cascate Horseshoe, le più alte del complesso (51 metri), con 2 operai ancora a bordo: si arenò a soli 750 metri dalla cascate e gli operai furono recuperati al termine di una lunga operazione di soccorso (17 ore).
Le piogge della settimana scorsa l’hanno smossa e ora lo scafo si trova a soli 135 metri dal bordo della cascata.