Incubo smog a New Delhi: aria “gravemente nociva”

Il nuovo picco è dovuto prevalentemente ai venti da nordovest che hanno deviato su Delhi il fumo degli incendi delle stoppie

MeteoWeb

Breve tregua per la capitale indiana: da ieri lo smog assedia nuovamente New Delhi con cappa irrespirabile, “gravemente nociva per la salute“. La concentrazione degli agenti inquinanti fa registrare una media di 450 AQI in molte aree della città.

Secondo gli esperti dell’Istituto Centrale di controllo dell’inquinamento, il nuovo picco è dovuto prevalentemente ai venti da nordovest che hanno deviato su Delhi il fumo degli incendi delle stoppie dagli stati agricoli a nord, l’Haryana e il Punjab.