30 anni fa La caduta del Muro di Berlino: Google celebra l’anniversario con un Doodle commovente

La caduta del Muro di Berlino e il bellissimo Doodle di Google

MeteoWeb

Sono passati esattamente 30 anni dalla notte in cui La caduta del Muro di Berlino ci consegnò un mondo nuovo, diverso, soprattutto nel cuore dell’Europa. Il superamento delle precedenti barriere con quel “Tor auf” che diede il via libera alla Germania unita come quella che conosciamo oggi, è celebrato da Google con un Doodle emozionante in cui un uomo e una donna si abbracciano su un muro rotto. Il Doodle è stato realizzato dall’artista Max Guther per celebrare il trentesimo anniversario della caduta del muro di Berlino, segnando la fine della guerra fredda e l’inizio della riunificazione tedesca.

Durante una conferenza stampa del governo, in quella notte, la frettolosa dichiarazione di un portavoce ufficiale ha dato a giornalisti e telespettatori l’impressione errata che la Germania dell’Est avrebbe consentito il viaggio libero tra Berlino Est e Berlino Ovest. Nel giro di poche ore, una folla enorme si radunò al muro, superando di gran lunga le guardie di frontiera. Qualche tempo prima di mezzanotte, l’ufficiale responsabile del checkpoint di Bornholmer Street ha sfidato i suoi superiori e ha dato l’ordine di aprire il cancello.

La notizia si diffuse rapidamente e nei giorni successivi 2 milioni di tedeschi esultanti attraversarono il confine, alcuni cantarono, ballarono e brindarono all’inizio di una nuova era mentre altri iniziarono a smantellare fisicamente il muro.

Eretto il 13 agosto 1961, il filo spinato e l’edificio in cemento avevano da tempo diviso Berlino Est e Ovest. Allo stesso modo, la sua demolizione ha innescato una serie di eventi che hanno portato alla riunione della Repubblica Federale Tedesca e della Repubblica Democratica Tedesca.