Maltempo Campania: travolto dal fiume, si salva con il suo cane su un lembo di terra asciutta

Un uomo è stato ritrovato dai carabinieri completamente bagnato e fermo con il cane su un pezzo di terra asciutta mentre attorno l'acqua del fiume cresceva sempre di più

MeteoWeb

Si è salvato dalle acque del fiume Volturno, nel Casertano, straripate per le abbondanti piogge, rifugiandosi con il suo cane sull’unico lembo di terra rimasto asciutto, fino a quando i carabinieri forestali non lo hanno riportato in una area sicura. Protagonista un cacciatore di 74 anni, che si era smarrito con il cane nei boschi attorno Sant’Angelo d’Alife, alto-Casertano in una zona attraversata dal Volturno. L’uomo ha chiesto aiuto ai carabinieri, sul posto sono così giunti i militari della stazione forestale di Vairano Patenora che hanno avviato le ricerche sotto un incessante temporale, in una zona completamente allagata ed impervia per la presenza di rovi e di una vegetazione molto fitta. L’anziano è stato ritrovato dopo parecchio tempo, completamente bagnato e fermo con il cane su un pezzo di terra asciutta mentre attorno l’acqua del fiume cresceva sempre di più; ormai stremato, si è affidato ai carabinieri facendosi portare in salvo.