Maltempo Liguria: superati livelli di piena straordinaria, corsi d’acqua osservati speciali [DATI]

Osservati speciali i corsi d'acqua che hanno subito innalzamenti generalizzati dei livelli, con particolare riguardo ai bacini del Petronio, del Gromolo, dell'Entella e del Vara

MeteoWeb

Il Petronio ha superato la soglia di piena straordinaria all’idrometro di Sestri Levante – Sara, esondando nella parte terminale. Attualmente, il livello sul bacino del Petronio è in discesa. Anche nella zona di testata del Vara, le stazioni idrometriche di Nasceto e Brugnato hanno superato il livello di piena straordinaria e risultano ancora in crescita. Nel tratto di valle è quindi atteso il passaggio della piena nel corso del pomeriggio“: lo spiega Arpal, il centro meteo idrologico della Regione Liguria, facendo il punto sull’ondata di maltempo.
Nello spezzino è il bacino del fiume Vara ad aver subito le ripercussioni maggiori in queste ore di forti piogge.
Sono stati 62.4 i mm di pioggia l’ora caduti nel territorio del comune di Casarza Ligure, nell’entroterra del levante genovese, e 68.8 mm nel comune di Sesta Godano, in Val di Vara nello Spezzino, quantitativi che nelle 6 ore hanno toccato i 90.4 mm di pioggia a Diano Castello e 217.4 mm a Casarza Ligure.
Osservati speciali i corsi d’acqua che hanno subito innalzamenti generalizzati dei livelli, con particolare riguardo ai bacini del Petronio, del Gromolo, dell’Entella e del Vara. “Anche nella porzione toscana del bacino del Magra, i livelli stanno iniziando, in testata, a raggiungere la soglia di piene rive e risultano in crescita – rileva Arpal – Sul resto della regione i livelli sono sotto al livello di guardia“.