Maltempo nel Salernitano: 200 persone evacuate per rischio colate di fango

Nel Salernitano oggi circa 200 persone lasciano le proprie abitazioni a causa del maltempo, in via precauzionale

MeteoWeb

A Sarno, nel Salernitano, oggi circa 200 persone lasciano le proprie abitazioni a causa del maltempo: si tratta dei residenti della fascia pedemontana ai piedi del monte Saretto, interessato da un vasto incendio il 20 settembre scorso. Le strade interessate sono via Pietro Nocera, vicolo Orefice, via Mortaro e vicoli adiacenti, vicolo San Martino e vicolo Tre Corone. Alla base del provvedimento di evacuazione precauzionale (ordinanza del sindaco Giuseppe Canfora), il timore di colate di fango e detriti. “Una misura di previsione e prevenzione resasi necessaria per garantire la sicurezza e l’incolumità dei cittadini che saranno accolti in strutture di sicurezza“, spiegano dal Comune che ha allestito la scuola media Baccelli come centro di accoglienza.