Maltempo Toscana: esonda il Cecina nel Pisano, 500 evacuati nel Livornese

In via precauzionale sono state evacuate 500 persone a Cecina (Livorno) per l'arrivo della prevista piena del fiume Cecina

MeteoWeb

E’ esondato questa mattina, senza creare danni, il fiume Cecina, nel Pisano, in zona Verde Oasi fra Saline di Volterra e Ponteginori (Comune di Montecatini Valdicecina) a causa delle forti piogge della notte. Allagate alcune aree non abitate e aziende agricole.
L’area è monitorata dai vigili del fuoco di Saline di Volterra.

In via precauzionale sono state evacuate 500 persone a Cecina (Livorno) per l’arrivo della prevista piena del fiume Cecina.
Tutte le persone, ha spiegato il sindaco Samuele Lippi, si sono trasferite da parenti o recate nei punti previsti dal Comune per l’ospitalità. Chiuso il ponte di Marina su via Volterra. “Il fiume – rileva il primo cittadino – ore fa ha superato il secondo livello di guardia a monte facendo prevedere una piena piu’ importante del previsto. Il centro operativo e’ attivo, abbiamo protezione civile, Pubblica assistenza e Misericordia, operai del Comune e Municipale sul territorio con vvf, polizia e carabinieri“.

L’ultima volta il Cecina è esondato nel 2014, causando molti danni nelle abitazioni più a rischio.