Montagna: alpinisti bloccati raggiunti dai soccorritori

I due alpinisti rimasti bloccati in quota sono stati raggiunti da operatori del Soccorso alpino e speleologico

MeteoWeb

I due alpinisti rimasti bloccati in quota ieri sono stati raggiunti da due tecnici del Soccorso alpino e speleologico: gli operatori hanno raggiunto in un’ora di cammino la vetta della Cima dei Preti, dopo esser stati portati in volo al bivacco Greselin con l’elicottero della Protezione Civile. Dalla cima si sono diretti per cresta verso Nord lungo la via dei Triestini, finché hanno raggiunto la cordata di alpinisti, composta da due giovani, un maschio e una donna.
Una squadra composta da soccorritori del Soccorso Alpino Valcellina e da Vigili del Fuoco è partita a piedi basso verso il bivacco Greselin affrontando 1200 metri di dislivello (per portare altri generi di conforto e abbigliamento). All’operazione di soccorso contribuiscono anche la Protezione Civile e i Carabinieri di Cimolais.