Attesa, paura e ansia a Pisa: a breve l’ondata di piena dell’Arno, messi in salvo i libri della Scuola Normale [FOTO]

A Pisa mobilitato l'esercito, la Scuola Normale sulla sua pagina facebook ha pubblicato fotografie nelle quali si vedono alcuni giovani impegnati a trasportare i libri ai piani più alti

  • Pisa
    Pisa
  • Pisa
    Pisa
  • Pisa
    Pisa
  • Pisa
    Pisa
  • Pisa
    Pisa
  • Pisa
    Pisa
  • Pisa
    Pisa
  • Pisa
    Pisa
  • Pisa
    Pisa
/
MeteoWeb

“L’ondata di piena e’ prevista a partire dalle 22 e dalle 18.30 sono stati chiusi al traffico veicolare e pedonale tutti i ponti cittadini, fatta eccezione per i tre che si trovano sull’anello piu’ esterno”. Lo ha detto il sindaco di Pisa, Michele Conti, dopo il briefing tenuto poco fa con la protezione civile e i vertici della prefettura pisana. “Il livello dell’Arno – spiega Conti – ha raggiunto ora il secondo livello di guardia (4,50 metri). Rinnovo l’invito ai cittadini a non recarsi in strada vicino al fiume e rimanere a casa per la serata”.

Momenti concitati nella biblioteca della Scuola Normale di PISA, nel Palazzo della Carovana, mentre allievi e membri del personale mettono in salvo i libri in vista della piena dell’Arno. Volontari e volontarie sono accorsi in aiuto della loro biblioteca. La notizia è stata data con un post della Scuola Normale di PISA sulla sua pagina facebook con alcune fotografie nelle quali si vedono alcuni giovani impegnati a trasportare i libri ai piani più alti.