Previsioni Meteo Aeronautica Militare: forte maltempo da Nord a Sud, il bollettino fino al 18 novembre

Le previsioni meteo per oggi, domani e prossimi giorni: il bollettino dell'Aeronautica Militare

MeteoWeb

Il bollettino del servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare: le previsioni meteo per oggi, domani e prossimi giorni.

Oggi al Nord: sereno o parzialmente nuvoloso sul Piemonte, Valle D’Aosta e ponente ligure con nebbie in banchi sulle Pianure e valli, in dissolvimento; molto nuvoloso o coperto sulle restanti aree, con precipitazioni sparse più frequenti ed intense sulle coste adriatiche in estensione a tutto il settore centro-orientale compreso il levante ligure; neve sui rilievi a quote superiori ai 1000-1200 metri. Centro e Sardegna: molto nuvoloso con precipitazioni inizialmente più frequenti sulla Toscana, coste laziali e Sardegna, in estensione graduale a tutte le regioni dal pomeriggio, divenendo temporalesche su Lazio, Abruzzo e Sardegna; dalla sera attenuazione dei fenomeni sull’Abruzzo e settore sud delle Marche. Sud e Sicilia: molto nuvoloso o coperto con precipitazioni diffuse che risulteranno intense ed abbondanti a prevalente carattere temporalesco sulla Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia, in attenuazione pomeridiana; dalla sera nuova intensificazione dei fenomeni sulla Campania e versante tirrenico della Basilicata e Calabria. Temperature: minime in aumento moderato su Puglia, Basilicata, Calabria, Friuli Venezia Giulia e Veneto; stazionarie altrove o in lieve calo sul piemonte sud-occidentale e ponente ligure; massime in lieve aumento al nord più deciso sul Piemonte e ponente ligure, stazionarie al centro, in lieve calo sulla sardegna ed al sud.

previsioni meteo aeronautica militareDomani al Nord: molte nubi sul triveneto con precipitazioni diffuse, più intense sui rilievi, in attenuazione dalla tarda mattinata. Quota neve sulle relative alpi generalmente al di sopra dei 700-800 metri al mattino ed in rialzo nel corso della giornata; cielo sereno o poco nuvoloso su Valle D’Aosta, Piemonte e Liguria, salvo un temporaneo transito di nuvolosità medio-alta nel pomeriggio; sulle restanti regioni settentrionali nuvolosità compatta con piogge e rovesci sparsi al primo mattino, più diffusi sulla Lombardia orientale, ed in attenuazione dalla tarda mattinata con diradamento della copertura nuvolosa ed ampi rasserenamenti. Centro e Sardegna: nubi compatte su regioni tirreniche ed Umbria, con rovesci diffusi ed isolati temporali su toscana e coste laziali in attenuazione dal pomeriggio; dalla sera peggiora nuovamente sulla sardegna con rovesci diffusi e locali temporali sull’area centromeridionale dell’isola. Sul versante adriatico addensamenti compatti, meno consistenti lungo le coste, con locali rovesci a ridosso delle aree appenniniche. Sud e Sicilia: molte nubi su tutte le regioni con precipitazioni sparse, più intense e diffuse ed anche sotto forma di temporale, su Puglia salentina ed aree tirreniche peninsulari. Dal pomeriggio generale riduzione dei fenomeni in attesa di un nuovo peggioramento a partire dalla sicilia occidentale a fine giornata. Temperature: minime in calo su Alpi, regioni centrali, specie quelle adriatiche, regioni meridionali peninsulari e sicilia ionica; massime in diminuzione su Alpi e Prealpi, Umbria, Toscana e Lazio, in rialzo su isole maggiori, Emilia-Romagna, regioni adriatiche centro-meridionali e Calabria; senza variazioni di rilievo altrove.

Giovedì 14/11/19. Nord: graduale aumento della copertura nuvolosa con precipitazioni intense dal pomeriggio dapprima su Valle D’Aosta, Piemonte e Liguria ed in serata anche sulle restanti regioni. Quota neve dal tardo pomeriggio generalmente oltre i 400 metri sulle Alpi occidentali, oltre i 700-800 metri sulle restanti Alpi. Centro e Sardegna: nuvolosità in rapido aumento con precipitazioni diffuse su Toscana meridionale, Lazio, Umbria, Marche ed Abruzzo. Dal pomeriggio attenuazione dei fenomeni, temporanea sul settore tirrenico per l’arrivo di un nuovo peggioramento dalla serata che dalla Sardegna si estenderà a Toscana ed a seguire a Lazio ed Umbria. Sud e Sicilia: rovesci sparsi e qualche temporale al mattino sulle aree tirreniche peninsulari, Molise e Sicilia occidentale in graduale attenuazione ad eccezione della campania dove saranno più persistenti fino in serata. Nuvolosità medio alta altrove in un contesto più asciutto ad eccezione della puglia meridionale dove sono attesi a fine giornata rovesci e temporali sparsi. Temperature: minime in generale calo, in particolare sulle regioni settentrionali. Massime in diminuzione su Piemonte, Liguria, Lombardia occidentale, Molise, Puglia, Basilicata e Campania; senza variazioni di rilievo altrove o al più in lieve aumento.
Venerdì 15/11/19: maltempo diffuso al centro-nord, a carattere nevoso sulle Alpi orientali generalmente oltre i 700 metri. Le precipitazioni saranno intense sulle regioni tirreniche centrali e triveneto mentre è attesa una attenuazione su quelle nord occidentali nel corso del pomeriggio.Al sud cielo velato, salvo addensamenti più consistenti sulla Campania con rovesci sulla relativa area settentrionale.
Sabato 16/11/19: molte nubi al centro nord con precipitazioni sparse sulle aree alpine e prealpine e sulle regioni centrali. Asciutto al meridione. Nel corso del pomeriggio intensificazione dei fenomeni al centro in rapida estensione alle regioni settentrionali.
Domenica 17/11/19 e lunedì 18/11/19: maltempo diffuso al centro nord in graduale estensione anche alle regioni meridionali. Parziali schiarite attese a fine giornata sulle regioni adriatiche e Sicilia, più estese nella mattinata di lunedì anche alla pianura padano veneta e resto del centro sud.Tuttavia un nuovo peggioramento è atteso dal pomeriggio a partire dal nord ovest.