Previsioni Meteo Milano, freddo e pioggia ma il forte maltempo inizierà Giovedì sera con piogge per tutto il weekend

Previsioni Meteo Milano, piove con +8°C nel capoluogo meneghino ma non sono previsti fenomeni estremi. Piogge più intense e abbondanti, invece, da Giovedì sera fino a Domenica

MeteoWeb

Previsioni Meteo Milano – L’entrata della nuova saccatura instabile sul Mediterraneo centro-occidentale, ha portato, nel corso della giornata di ieri, un’altra fase di deciso maltempo sul capoluogo lombardo. Piogge e rovesci di un certo significato, soprattutto nelle ore pomeridiane e serali e ancora altri nella notte, per un accumulo complessivo in mattinata intorno ai 20/30 mm. Attualmente, cielo coperto con debole pioggia, e più o meno queste condizioni dovrebbe trascorrere la giornata odierna, magari anche con fasi asciutte o pioggia debole irregolare nelle ore serali e notturne.

Pochi cambiamenti anche per la giornata di domani, con cieli nuvolosi, qualche pioggia debole in mattinata, poi sempre nubi abbastanza diffuse, ma dovrebbero cessare anche deboli piogge dal pomeriggio. Nuvoloso, ma tempo asciutto per Gran parte della giornata di giovedì 14, Invece nel tardo pomeriggio sera potrebbe intensificarsi a nuvolosità da ovest, con l’arrivo di altre piogge.Prospettive di più serio peggioramento tra giovedì sera e la notte su venerdì 15, per l’arrivo di fronti più sostanziosi spinti di una depressione nel frattempo in formazione tra la Francia sudorientale e i settori alpini occidentali.

In questa fase, potrebbero aversi anche rovesci di un certa intensità sul capoluogo e il tutto associato a un apprezzabile calo termico per aria più fredda subpolare.

Questa nuova struttura depressionaria potrebbe portare un più marcato e continuo maltempo verso il fine settimana all’insegna di piogge e rovesci o anche temporali diffusi e spesso forti, magari solo con qualche fase più asciutta tra un fronte perturbato e l’altro.

La redazione di MeteoWeb seguirà costantemente l’evoluzione per la città di Milano, con quotidiani editoriali dedicati.