Previsioni Meteo Napoli: pesante maltempo, pioggia senza sosta per altre 18 ore

Previsioni Meteo Napoli: si è innescato un flusso perturbato atlantico. Piogge a oltranza per molti giorni, salvo poche tregue. Ecco tutti i dettagli

MeteoWeb

Previsioni Meteo Napoli – Puntualmente è giunto l’annunciato, pesante peggioramento autunnale anche per il capoluogo partenopeo. Dopo i primi due giorni del nuovo mese all’insegna già di una instabilità abbastanza frequente, seppure non particolarmente accentuata, si è improvvisamente incattivita l’instabilità occidentale a causa dell’arrivo di vorticità positive più intense alle medie quote atmosferiche, legate ad un cavo d’onda depressionario tagliente e incisivo verso il medio Tirreno.

Già dal tardo pomeriggio e sera di ieri, poi soprattutto nella notte e nel corso della giornata odierna, sono arrivati nuclei più intensi con piogge e temporali in crescendo, poi intenso rovescio a carattere di nubifragio intorno alle 12.30/13.00 di oggi. Circa 30/40 mm di pioggia scaricati sul capoluogo campano, millimetri decisamente superiori verso l’entroterra della provincia napoletana, dove qualche incentivo orografico ha esasperato ancora di più le precipitazioni, con accumuli qui anche fino a 50/60 mm se non oltre.

E non è ancora finita, relativamente a questo pesante giro instabile. Ve ne è ancora per le ore serali.

In questi minuti vi è una pausa nelle precipitazioni sulla città metropolitana e primo hinterland e probabilmente vi sarà ancora per qualche ora prossima; rovesci sono ancora attivi, invece, su diverse aree interne della provincia. Addensamenti e fenomeni scarsi o deboli irregolari fino a sera, mentre nel corso della serata, specialmente seconda serata e poi verso prima nottata, è atteso un altro nucleo perturbato di particolare consistenza, con possibile ulteriore apporto di altri 30/40 mm. In occasione di questo nucleo intenso potrebbero manifestarsi momenti di criticità con allagamenti lampo.

Previsioni Meteo Napoli: quanto durerà il maltempo autunnale?

Come già riportato nei precedenti editoriali e con conferma anche dagli ultimi dati, non si vede una tregua significativa perlomeno a 10 giorni circa. Tutta la prima decade del mese e anche oltre, probabilmente tutta la prima metà, sarà caratterizzata, per il capoluogo partenopeo, da una insistente prevalenza di correnti umide e instabili occidentali responsabili di piogge e rovesci, se non quotidianamente, almeno a giorni alterni e con qualche fase di altro crudo maltempo. Per di più, va anche rilevata una tendenza a un certo calo termico dal 7/8 del mese per via di un’azione più nordoccidentale delle correnti e, quindi, per ingresso di aria più fredda subpolare.

MeteoWeb monitorerà quotidianamente l’evoluzione del tempo per la città di Napoli con editoriali dedicati.