Clima, Novembre 2019 tra i 3 più caldi mai registrati: autunno con 1,1°C sopra la media in Europa [DATI]

Clima, globalmente il mese appena trascorso è stato uno dei 3 mesi di Novembre più caldi mai registrati, differendo solo marginalmente dal novembre 2015 e 2016

MeteoWeb

Copernicus Climate Change Service (C3S) è un programma implementato dal Centro Europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine (ECMWF). Ogni mese, C3S pubblica regolarmente bollettini climatici che riportano i cambiamenti osservati nella temperatura globale dell’aria a livello di superficie e in altre variabili climatiche. Tutti i risultati si basano sulle analisi meteorologiche generate da modelli numerici di previsione meteorologica utilizzando miliardi di misurazioni provenienti da satelliti, navi, aerei e stazioni meteo dislocate in tutto il mondo. L’ultimo bollettino emesso riguarda le temperature dell’aria in superficie per il mese di novembre 2019. Vediamone i dettagli.

Le temperature nel mese di novembre 2019 sono state sopra la media 1981-2010 per il mese sull’Europa centrale e orientale, soprattutto sui settori sudorientali. Temperature sotto la media sono state registrate sulla maggior parte del settore occidentale del Vecchio Continente.

surriscaldamento globaleAltrove, le temperature sulle masse continentali dell’emisfero settentrionale sono state notevolmente sopra la media su gran parte dell’Artico, sugli USA occidentali e sul Canada, su gran parte del Nord Africa e sull’Asia meridionale ed orientale, soprattutto sull’Altopiano Tibetano. Le temperature sono state ben al di sopra della media anche sulle regioni centrali del Sud America, sull’Africa meridionale, sull’Australia occidentale e su gran parte dell’Antartide.

Le temperature sulla terraferma sono state notevolmente sotto la media su un’area che include gran parte degli USA orientali e del Canada, e in un’area dell’Asia centrale che si estende dalla Siberia alla costa iraniana. Valori al di sotto della media, ma in misura minore, anche su diverse altre aree.

Le temperature globali sono state notevolmente sopra la media a novembre 2019. Il mese è stato:

  • di 0,64°C più caldo della media di novembre dal 1981-2010;
  • caldo quanto il novembre 2016, che rendono questi due mesi i più caldi mesi di novembre in questo registro di dati;
  • di un marginale 0,02°C più caldo del novembre 2015, il 3° novembre più caldo.

La temperatura media in Europa per novembre 2019 è stata:

  • di 1,5°C più calda della media di novembre del 1981-2010;
  • più fredda di diversi altri mesi di novembre in questo registro di dati, soprattutto del novembre 2015 e di quello 2009, quando le temperature medie europee sono state rispettivamente di 2,3°C e 2,2°C sopra la media del 1981-2010.

Autunno boreale 2019 (settembre – novembre)

temperature settembre novembre 2019
Credit: Copernicus Climate Change Service/ECMWF

L’autunno boreale ha avuto temperature sopra la media sulla maggior parte dei continenti. Le aree che hanno avuto temperature di molto sopra la media includono grandi zone dell’Europa orientale, l’Alaska occidentale, le parti più settentrionali del Canada orientale e la Groenlandia settentrionale, la Siberia centro-settentrionale, l’Africa meridionale e l’Australia sudoccidentale. Le aree con temperature sotto la media includono la maggior parte dell’Irlanda, il Regno Unito e la Scandinavia, un’area ad est del Mar Caspio, così come USA settentrionali e Canada meridionale.

La temperatura media da settembre a novembre per l’Europa è stata vicina a 1,1°C sopra la media 1981-2010, rendendolo il 4° autunno più caldo almeno dal 1979, superato solo da 2006, 2015 e 2018.

Gli ultimi 12 mesi: da dicembre 2018 a novembre 2019

temperature dicembre 2018 novembre 2019
Credit: Copernicus Climate Change Service/ECMWF

Le temperature media nel periodo di 12 mesi da dicembre 2018 a novembre 2019 sono state:

  • di molto sopra la media del 1981-2010 sulla maggior parte dell’Artico, raggiungendo il picco sull’Alaska e zone circostanti e sulle parti centrali della Siberia settentrionale;
  • sopra la media su quasi tutta Europa;
  • sopra la media sulla maggior parte delle altre aree continentali e oceaniche, soprattutto su Medio Oriente, Africa meridionale, Australia e alcune parti dell’Antartide;
  • sotto la media su alcune aree continentali e oceaniche, soprattutto sul Canada centrale e sudorientale.

Globalmente, il periodo di 12 mesi da dicembre 2018 a novembre 2019 è stato di 0,58°C più caldo della media 1981-2010. Nello stesso periodo, in Europa, la temperatura media è stata di 1,1°C sopra la media 1981-2010.