Donna muore sotto un tram a Torino, ennesimo incidente dopo quelli di Milano e Firenze: tanti morti e feriti in meno di un mese

Quello di Torino è solo l'ultimo di una scia di incidenti in cui è stato coinvolto un tram avvenuti in meno di un mese, che hanno provocato vittime e feriti

MeteoWeb

Ancora un incidente in una grande città italiana che vede coinvolto un tram: una donna è morta a Torino dopo essere stata travolta da un mezzo. La tragedia è avvenuta questa mattina in piazzale Romolo e Remo, all’estrema periferia settentrionale della città. La vittima, una pensionata di 77 anni, stava attraversando la strada in corso Giulio Cesare, una delle arterie che corrono in linea retta verso il centro storico, quando è stata investita da un mezzo della linea 4: per l’anziana non c’è stato nulla da fare. La manovratrice, in stato di choc, è stata portata con un’ambulanza del servizio 118 al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco. Gli agenti del reparto infortunistica della polizia municipale stanno svolgendo gli accertamenti necessari.

LaPresse/Stefano Porta

Quello di Torino è solo l’ultimo di una scia di incidenti simili avvenuti in meno di un mese. Casi che hanno scatenato polemiche, innescato inchieste giudiziarie e sollevato interrogativi: al netto di errori umani, imprudenze e malfunzionamenti, ci si è posti delle domande sull’organizzazione del servizio pubblico. Il 29 novembre a Milano un uomo è stato travolto e ucciso da un tram: sembra che stesse attraversando all’interno della corsia riservata. Il giorno dopo, a Milano, un mezzo è deragliato danneggiando una vettura parcheggiata. E il 7 dicembre, sempre a Milano, lo scontro tra un filobus e un camion della raccolta rifiuti ha provocato un morto e 18 feriti. Due giorni dopo, a Torino, 14 persone sono finite in ospedale dopo il tamponamento fra due tram. E l’11 dicembre, ancora a Torino, un mezzo è stato costretto a fare retromarcia per la presenza di un autobus bloccato sui binari, e si è scontrato con una vettura della polizia municipale che era intervenuta per coordinare le operazioni: un agente ha riportato lievi contusioni. Il 17 dicembre una donna di 27 anni è rimasta gravemente ferita dopo essere stata trascinata da un convoglio per alcuni metri nei pressi di una fermata della tramvia a Firenze, in via di Novoli; per liberarla erano dovuti intervenire i vigili del fuoco.